hagel.amag.ch

 

 

 

Danni da parcheggio – come reagire

È successo in un attimo e non è stata affatto un’inezia: un sinistro durante l’ingresso o l’uscita dal parcheggio. Attenzione però: la fuga del conducente in caso di danno da parcheggio può tradursi in un’ammenda o in una pena detentiva fino a tre anni. Ecco come comportarsi correttamente in caso di danno da parcheggio:

 

 

Chi non attende si dà alla fuga

Se il proprietario dell’auto incidentata non si trova nei paraggi, siete obbligati per legge ad attendere per un periodo di tempo congruo. In presenza di rigonfiamenti, ammaccature o di un danno di ridotta entità alla vernice, il legislatore prevede un tempo di attesa di circa 30 minuti. In caso di danni di maggior rilievo l’attesa può aumentare fino a due ore. Trascorso questo tempo di attesa, dovete lasciare i vostri dati di contatto sull’auto danneggiata e segnalare alla polizia il danno da parcheggio entro 24 ore. Se vi allontanate senza aver lasciato alcun appunto e qualcuno vi osserva mentre fuggite, il danno da parcheggio potrà causarvi una denuncia. Per questa ragione, se avete causato il danno dovreste segnalarlo alla polizia e quindi alla vostra società di assicurazione.

Polizza casco parziale e integrale in caso di danni da parcheggio

 

La vostra assicurazione contro i rischi di responsabilità civile interviene per il danno apportato all’altro veicolo. In caso di danni alla propria auto vi sono alcuni svantaggi: con la polizza casco parziale siete di solito tenuti a farvi carico di una franchigia di almeno CHF 150 – 200; con l'assicurazione casco integrale possono invece subentrare aumenti della polizza poiché retrocedete nella classe di merito.

 

Trovate maggiore informazioni sul blog:

Al blog di AMAG

 

AMAG Hilft